Edificio in costruzione? L’impermeabilizzazione delle fondazioni è fondamentale!

Home Impermeabilizzazione Edificio in costruzione? L’impermeabilizzazione delle fondazioni è fondamentale!
realizzazione impermeabilizzazione Platea di fondazione

Edificio in costruzione? L’impermeabilizzazione delle fondazioni è fondamentale!

Un corretto isolamento delle fondazioni per un ambiente sano e vivibile

realizzazione impermeabilizzazione Platea di fondazione

Per non rischiare di compromettere la funzionalità e la durabilità delle strutture interrate e rendere sano e abitabile l’ambiente di chi vive questi spazi, diventa di primaria importanza progettare una corretta impermeabilizzazione delle fondazioni dell’edificio che si vuole costruire.

Costruire le fondazioni con una muratura ottimamente isolata è la buona base da cui partire per la progettazione di una struttura durevole nel tempo e dall’elevato comfort abitativo; bisogna infatti tener conto di vari fattori tra cui il clima locale e le peculiarità del terreno nel quale verrà realizzato l’edificio.

I fattori che nel corso del tempo determinano il deterioramento di una struttura non impermeabilizzata a regola d’arte, sono causati principalmente dall’umidità presente nel terreno e dalle infiltrazioni da parte dell’acqua piovana e di falda. Le conseguenze di un errato isolamento delle fondazioni possono portare a diverse problematiche come la formazione sulle mura interne o esterne dell’edificio di macchie, condensa e muffa, fino ad arrivare a danni strutturali di maggiore entità che possono incidere sull’abitabilità dello stabile. Un altro fattore negativo che si può riscontrare nelle strutture non ottimamente impermeabilizzate, è la progressiva perdita di isolamento termico dovuto all’infiltrazione di umidità e di acqua, che porta ad un conseguente degrado delle prestazioni energetiche.

Nel corso del tempo, sono state studiate diverse tipologie di materiali e altrettante soluzioni per ottenere dei risultati ottimali per l’isolamento delle fondamenta, ognuna distinta in base alle condizioni del terreno e al progetto da realizzare. Le tecniche più conosciute ed efficaci per ottenere una buona impermeabilizzazione delle fondazioni sono due:

  • La costruzione di intercapedini areate lungo il perimetro dell’edificio.
    Viene realizzata, parallelamente alle mura di fondazione, un’ intercapedine di cemento armato larga circa 40-50 cm, che crea uno spazio vuoto utile per isolare il fabbricato dal contatto diretto con il terreno. Questa intercapedine consente all’aria di circolare liberamente, favorendo inoltre l’evaporazione dell’umidità.
  • La stesura di una membrana impermeabile lungo tutto il perimetro della fondazioni.

Queste membrane sono progettate in differenti spessori e materiali, per resistere ad infiltrazioni e umidità. Vengono stese per tutta la dimensione delle fondamenta creando una barriera con l’esterno, resistente e durevole nel tempo.

A costruzione terminata, se vengono a verificarsi problematiche legate ad umidità o a infiltrazioni, il consiglio migliore è quello di individuare e risolvere prontamente tali inconvenienti; si eviteranno così spiacevoli conseguenze future, dovute al progressivo accumulo di umidità nella struttura dell’edificio.

Se stai progettando la costruzione di un nuovo edificio richiedi la nostra consulenza. Noi di Protego siamo esperti del settore; ci occupiamo da anni di soluzioni idonee per l’impermeabilizzazione delle fondazioni, realizzando progetti con la massima attenzione e professionalità. Studieremo il tuo progetto a fondo creando la soluzione più adatta al tuo caso.

Se anche tu vuoi impermeabilizzare le fondazioni del tuo edificio, contattaci! Realizzeremo insieme la soluzione più adatta per il tuo progetto.

Contattaci

Richiedi subito informazioni o un preventivo GRATUITO e senza impegno

Potrebbero interessarti anche…

Call Now Button