Impermeabilizzazione dei giardini pensili: pro e contro

Home Impermeabilizzazione Impermeabilizzazione dei giardini pensili: pro e contro
impermeabilizzazione giardini pensili

Impermeabilizzazione dei giardini pensili: quali sono le difficoltà strutturali a cui si va incontro

Come evitare le problematiche legate alle infiltrazioni del verde pensile

impermeabilizzazione giardini pensili

I giardini pensili sono una tipologia di giardino fuori dall’ordinario; si tratta infatti di spazi verdi realizzati su terrazzi, edifici o tetti delle abitazioni, al di fuori del classico contesto di un parco o di un’area verde urbana, con una funzione principalmente decorativa. Le origini dei giardini pensili sono davvero lontane nel tempo. Oggi possiamo parlare di una vera riscoperta di questa particolare decorazione degli spazi abitativi e industriali, che sta tornando in auge nelle progettazioni edili più moderne.

Progettare strutture urbane in cui far coesistere questi spazi verdi alternativi comporta uno studio attento dei fattori di rischio che potrebbero intaccare l’isolamento della struttura stessa; l’impermeabilizzazione dei giardini pensili necessita infatti di una valutazione approfondita da parte di un tecnico specializzato oltre all’impiego di materiali idonei a questa tipologia di isolamento.

Un’errata progettazione insieme ad una posa in opera non accurata dello strato isolante, possono diventare i fattori scatenanti per un’impermeabilizzazione delle coperture dei giardini pensili di scarsa qualità. Un elemento sul quale non bisogna assolutamente risparmiare, è la scelta dei materiali isolanti e impermeabilizzanti; dei buoni materiali garantiscono infatti una lunga durata pacchetto costruttivo che compone il tetto giardino. I prodotti scelti devono avere la capacità di resistere alla penetrazione e alla pressione esercitata da parte delle radici delle piante oltre a essere in grado di non alterare le proprie capacità isolanti a contatto con agenti chimiche aggressivi come i concimi e i pesticidi.

Ma quali sono i benefici che queste tipologie di costruzione possono apportare ad uno stabile?

Come abbiamo già specificato, non si tratta soltanto di una funzione decorativa:

  • Danno la possibilità di avere un giardino o un angolo verde in posti dove non è previsto, creando nuovo spazi fruibili
  • Forniscono un’atmosfera di benessere naturale
  • Permettono di migliorare il microclima della struttura e la biodiversità urbana a discapito dell’isola di calore
  • Trattengono una certa percentuale di precipitazioni e ne regolano il deflusso
  • Filtrano la polvere e le sostanze nocive dell’aria, apportando effetti benefici anche alle aree circostanti
  • Sono insonorizzanti, limitano la penetrazioni dei rumori esterni
  • Garantiscono un miglior isolamento termico e quindi un miglior comfort all’interno dell’edificio
  • Sono esteticamente piacevoli e fanno aumentare il valore dell’immobile

Va ricordato inoltre, che esiste la possibilità di godere del Bonus Verde, che consente la detrazione Irpef del 36% sulle spese derivanti gli interventi di realizzazione di aree verdi all’aperto, negli stabili privati e nelle unità di pertinenza degli edifici esistenti, per la costruzione di giardini pensili e di coperture verdi. La domanda può essere inviata entro il 31 dicembre del 2019.

Se sei intenzionato a realizzare oppure vuoi sapere se il tuo stabile, la tua abitazione o il tuo ufficio, ha i requisiti per la costruzione di un giardino pensile, richiedi la nostra consulenza. Noi di Protego possiamo realizzare il tuo nuovo spazio verde, garantendoti un’impermeabilizzazione del giardino pensile progettata a regola d’arte.

Se anche tu vuoi impermeabilizzare il giardino pensile del tuo edificio, contattaci! Realizzeremo insieme la soluzione più adatta per il tuo progetto.

Contattaci

Richiedi subito informazioni o un preventivo GRATUITO e senza impegno

Potrebbero interessarti anche…

Call Now Button